Carmignano Docg

Pubblicato da disciplinare Nessun commento

Il vino docg “Carmignano” deve essere ottenuto dalle uve Sangiovese minimo 50%; Canaiolo nero fino al 20%; Cabernet Franc e Cabernet Sauvignon, da soli o congiuntamente, dal l0 al 20%; Trebbiano toscano, Canaiolo bianco e Malvasia del Chianti da soli o congiuntamente, fino ad un massimo del 10%.
Le uve destinate alla produzione del vino docg “Carmignano” devono essere prodotte nei terreni collinari dei comuni di Carmignano e Poggio a Caiano in provincia di Prato.

Continua...

Chianti Classico Docg

Pubblicato da disciplinare Nessun commento


Il vino Chianti Classico ha la seguente composizione ampelografica:  Sangiovese dall’80% fino al 100%.

Contiene "Decreto concernente la modifica temporanea del disciplinare di produzione della denominazione di origine controllata e garantita dei vini “Chianti Classico”. DM 30/07/2020

La zona di produzione della DOP ”Chianti Classico” si estende per 71.800 ettari, è situata al centro della Regione Toscana e comprende parte del territorio delle province di Firenze (30.400 ettari) e Siena (41.400). In particolare fanno interamente parte della zona i Comuni di Greve in Chianti, Castellina in Chianti, Radda in Chianti, Gaiole in Chianti. Vi rientrano invece parzialmente i Comuni di San Casciano Val di Pesa, Tavarnelle Val di Pesa, Barberino Val d’Elsa, Castelnuovo Berardenga, Poggibonsi.Tale zona è delimitata con decreto interministeriale 31 luglio 1932, confermata e regolata autonomamente dall’articolo 6 del Decreto legislativo 8 aprile 2010, n. 61.

Continua...

Chianti Docg

Pubblicato da disciplinare Nessun commento

I vini Chianti sono ottenuti da Sangiovese: da 70 a 100% e possono inoltre concorrere alla produzione le uve provenienti da vitigni idonei alla coltivazione nell'ambito della regione Toscana.
Inoltre i vitigni a bacca bianca non potranno, singolarmente o congiuntamente, superare il limite
massimo del 10% e i vitigni Cabernet Franc e Cabernet Sauvignon, non potranno, singolarmente o congiuntamente, superare il limite massimo del 15%. 
La zona di produzione del vino Chianti DOCG, nelle sue varie articolazioni territoriali e tipologie, ricade interamente nel centro del territorio amministrativo della Regione Toscana. In particolare la zona di produzione del vino Chianti D.O.C.G., ricomprende i territori collinari particolarmente vocati alle produzioni di vini di eccellenza, ricadenti su porzione dei territori amministrativi delle Province di Arezzo, Firenze, Prato, Pistoia, Pisa e Siena.

Continua...

Elba Aleatico Passito o Aleatico Passito dell'Elba Docg

Pubblicato da disciplinare Nessun commento

La Docg Elba Aleatico Passito o Aleatico Passito dell’Elba deve essere ottenuto dalle uve provenienti dai vigneti costituiti dal vitigno Aleatico

La zona di produzione delle uve ricade nell’ambito della Regione Toscana e comprende il territorio amministrativo dei comuni dell’isola d’Elba in provincia di Livorno.

Continua...

Montecucco Sangiovese Docg

Pubblicato da disciplinare Nessun commento

I vini Docg Montecucco Sangiovese devono essere ottenuti da uve prodotte nella zona di produzione delimitata provenienti da vigneti Sangiovese: minimo 90%.

La zona di produzione ricade all’interno del territorio della Regione Toscana e, in particolare, comprende tutto o parte del territorio comunale di Cinigiano, Civitella Paganico, Campagnatico, Castel del Piano, Roccalbegna, Arcidosso e Seggiano, in provincia di Grosseto

Continua...

Morellino di Scansano Docg

Pubblicato da disciplinare Nessun commento

Contiene le modifiche al disciplinare di produzione pubblicato sulla G.U. n. 68 del19/03/2021

I vini Docg Morellino di Scansano devono essere ottenuti dalle uve provenienti da vigneti composti, nell'ambito aziendale, dai seguenti vitigni: Sangiovese: minimo 85 %.

La zona di produzione delle uve rientra nella Regione Toscana e  comprende integralmente il comune di Scansano e parte dei comuni di Campagnatico, Grosseto, Magliano in Toscana, Manciano,
Roccalbegna, Semproniano, tutti ricadente in provincia di Grosseto.

Continua...

San Torpè Doc

Pubblicato da disciplinare Nessun commento

I vini Doc San Torpè devono essere ottenuti dalle uve provenienti da vigneti aventi, nell’ambito aziendale, la seguente composizione ampelografica: San Torpè bianco: Trebbiano toscano: minimo 50%.
«San Torpè» rosato: Sangiovese: minimo 50%.totale
«San Torpè» Chardonnay: Chardonnay: minimo 85%.
«San Torpè» Sauvignon: Sauvignon: minimo 85%.
«San Torpè» Trebbiano: Trebbiano toscano: minimo 85%.
«San Torpè» Vermentino: Vermentino: minimo 85%.
«San Torpè» Vin Santo e « San Torpè» Vin Santo riserva: Trebbiano toscano e Malvasia bianca lunga: da soli o congiuntamente, fino al 100%.
Le uve destinate alla produzione del vino a Denominazione di Origine Controllata San Torpè debbono provenire dalla zona di produzione della Regione Toscana che comprende l’intero territorio amministrativo dei seguenti Comuni: Casciana Terme, Capannoli, Chianni, Crespina, Lari, Palaia, Ponsacco e Terricciola, nonché parte del territorio amministrativo dei seguenti Comuni: Cascina F Fauglia, Lajatico, Lorenzana, Montopoli Valdarno, Peccioli Pontedera, Santa Luce e S. Miniato in provincia di Pisa e del comune di Collesalvetti in provincia di Livorno.

Continua...

Suvereto Docg

Pubblicato da disciplinare Nessun commento

Vini Docg Suvereto:
Suvereto: Cabernet Sauvignon e Merlot: da soli o congiuntamente, fino al 100%.
Suvereto Sangiovese: Sangiovese: minimo 85%.
Suvereto Merlot: Merlot : minimo 85%
Suvereto Cabernet Sauvignon: Cabernet Sauvignon: minimo 85%

La zona di produzione ricade nell’ambito della Regione Toscana ed in particolare nella Provincia di Livorno e comprende i terreni vocati alla qualità dell’intero territorio amministrativo del Comune di Suvereto. 

Continua...

Val di Cornia Rosso o Rosso della Val di Cornia Docg

Pubblicato da disciplinare Nessun commento

I vini Docg Val di Cornia Rosso o Rosso della Val di Cornia sono ottenuti da Sangiovese: minimo il 40%; Cabernet Sauvignon e Merlot: da soli o congiuntamente, fino ad un massimo del 60%.

La zona di produzione delle uve atte alla produzione dei vini Docg Val di Cornia Rosso o Rosso della Val di Cornia ricade nelle province di Livorno e Pisa e comprende i terreni vocati 

 

Continua...

Feed degli articoli di questo tag