Agnello di Sardegna Igp - Proposta di modifica

Pubblicato da disciplinare Nessun commento
Agnello di Sardegna

L'Indicazione geografica protetta (I.G.P.) Agnello di Sardegna e' riservata agli agnelli allevati in un  ambiente del tutto naturale, caratterizzato da ampi spazi esposti a forte insolazione, ai venti ed al  clima della Sardegna, che risponde perfettamente alle esigenze tipiche della specie, prevalentemente allo stato brado

Continua...

Canelli Dop - Richiesta di registrazione e proposta di disciplinare di produzione

Pubblicato da disciplinare Nessun commento

Disciplinare di produzione della Denominazione di origine controllata e garantita dei vini “Canelli”

Articolo 1
Denominazione e vini

La denominazione di origine controllata e garantita “Canelli” è riservata al vino bianco, Categoria
(1) Vino, rispondente ai requisiti stabiliti dal presente disciplinare di produzione, per le seguenti
tipologie:
“Canelli” o “Canelli” Moscato;
“Canelli” Riserva o “Canelli” Moscato Riserva.

Continua...

Carciofo Romanesco del Lazio Igp

Pubblicato da disciplinare Nessun commento
Disciplinare di produzione del Carciofo Romanesco del Lazio Igp

La zona di produzione del Carciofo Romanesco del Lazio Igp è limitata ad alcune aree delle provincie di Viterbo, Roma e Latina, e comprende i comuni di Montalto di Castro, Canino, Tarquinia, Allumiere, Tolfa, Civitavecchia, Santa Marinella, Campagnano, Cerveteri, Ladispoli, Fiumicino, Roma, Lariano, Sezze, Privemo,  Sermoneta, Pontinia.

Continua...

Cedro di Santa Maria del Cedro Dop - Richiesta di riconoscimento

Pubblicato da disciplinare Nessun commento

Richiesta di riconoscimento della DOP «Cedro di Santa Maria del Cedro»

La D.O.P. Cedro di Santa Maria del Cedro designa il frutto, o esperidio, tipico dell'agrume  denominato cedro, specie botanica Citrus medica, L. (tribu' delle Auriantaceae, famiglia delle Rutaceae, ordine delle Terebintae), var. liscia-diamante, italiana o calabrese, coltivati all'interno  della zona delimitata

Continua...

Fungo di Borgotaro Igp

Pubblicato da disciplinare Nessun commento
Fungo di Borgotaro

La IGP Fungo di Borgotaro è riservata ai carpofori freschi e secchi delle seguenti varietà di Boletus Sez. Boletus secondo Moser Boletus aestivalis (anche conosciuto come Boletus reticulatus Schaffer ex Baudin) chiamato dialettalmente «rosso» o «fungo del caldo»; Boletus pinicola Vittadini (anche conosciuto come B. pinophilus Pilat e Dermek) chiamato dialettalmente «moro»; Boletus aereus Bulliard ex Fries, chiamato dialettalmente «magnan»; Boletus edulis Bulliard ex Fries che dialettalmente prende il nome di «fungo del freddo» in particolare la «forma bianca»;

Continua...

Tergeste Dop - Disciplinare di produzione

Pubblicato da disciplinare Nessun commento
Tergeste Dop

Disciplinare di Produzione della Denominazione di Origine Protetta "Tergeste"

La denominazione di origine protetta "Tergeste" è riservata all'olio extra vergine di oliva ottenuto dalle varietà di olive presenti negli oliveti nelle seguenti proporzioni: Belica o Bianchera, in quantità non inferiore al 20%;
- Garbona, Leccino, Leccio del Como, Frantoio, Maurino, Pendolino da sole o congiuntamente per la differenza.

Continua...

Feed degli articoli di questo tag