Ti trovi in:  Inizio > Novità dal mondo del vino > Guide dei vini > Slow wine > Slow wine 2013

 

slow-wine-2013

 

Slow Wine 2013
 

 

 I Grandi Vini di Slowine 2013 


Abruzzo 
Barba, Bianco Vignafranca 2010 
Contesa, Montepulciano d’Abruzzo Terre dei Vestini Amir 2007 
Pasetti, Montepulciano d’Abruzzo Testarossa 2008 

Alto Adige 
Cantina Girlan, A.A. Bianco Riserva Bianca 2009 
Gottardi, A.A. Pinot Nero Mazzon Ris. 2009 
Cantina Nals Margreid, A.A. Sauvignon Mantele 2011 
Cantina Terlano, A.A. Terlano Chardonnay 1999 
Abbazia di Novacella, A.A. Valle Isarco Riesling Praepositus 2010 
Taschlerhof - Peter Wachtler, A.A. Valle Isarco Sylvaner Lahner 2011 
Köfererhof - Günther Kerschbaumer, A.A. Valle Isarco Veltliner 2011 

Calabria 
Luigi Viola, Moscato Passito di Saracena 2011 

Campania 
Villa Raiano, Fiano di Avellino 2011 Grande Vino 
Feudi di San Gregorio, Fiano di Avellino Pietracalda 2011 
Villa Diamante, Fiano di Avellino Vigna della Congregazione 2010 
Pietracupa, Greco di Tufo 2011 
Montevetrano, Montevetrano 2010 
Salvatore Molettieri, Taurasi Renonno 2008 
Antonio Caggiano, Taurasi Vigna Macchia dei Goti 2008 

Emilia Romagna 
Il Negrese, C.P. Malvasia Passito 2010 

Friuli Venezia Giulia 
Petrussa, COF Friulano 2011 
Livio Felluga, COF Rosso Rosazzo Sossò Ris. 2008 
Colle Duga, Collio Bianco 2011 
Isidoro Polencic, Collio Friulano 2011 
Venica & Venica, Collio Pinot Bianco 2011 
Vie di Romans, Friuli Isonzo Chardonnay Ciampagnis Vieris 2010 
Villa Russiz, Les Enfants 2011 

Lazio 
Sergio Mottura, Latour a Civitella 2010 

Liguria 
Possa, Cinque Terre Monterosso Vetua 2011 
Massimo Alessandri, Riviera Ligure di Ponente Pigato Costa de Vigne 2011 

Lombardia 
Cavalleri, Franciacorta Brut Grandi Cru Collezione 2007 
Ca’ del Bosco, Franciacorta Dosaggio Zero 2007 
Bellavista, Franciacorta Pas Operé Gran Cuvée 2006 
Monsupello, M. Cl. Brut 
Rainoldi, Sfursat di Valtellina Fruttaio Ca’ Rizzieri 2008 

Marche 
Santa Barbara, Castelli di Jesi Verdicchio Ris. Cl. Stefano Antonucci 2010 
Oasi degli Angeli, Kurni 2010 
Umani Ronchi, Verdicchio dei Castelli di Jesi Cl. Sup. Vecchie Vigne 2010 
Bucci, Verdicchio dei Castelli di Jesi Cl. Villa Bucci Ris.2010 
Velenosi, Offida Pecorino Villa Angela 2011 
Garofoli, Verdicchio dei Castelli di Jesi Cl. Sup. Podium 2010 

Piemonte 
Roagna-I Paglieri, Barbaresco Asili 2007 
Marchesi di Grésy, Barbaresco Camp Gros 2008 
Braida, Barbera d’Asti Bricco dell'Uccellone 2010 
Ca’ Viola Barbera d’Alba Bric du Luv 2010 
Bartolo Mascarello, Barolo 2008 
Paolo Scavino, Barolo Bric dël Fiasc 2008 
Cavallotto Fratelli, Barolo Bricco Boschis Vigna San Giuseppe Ris. 2006 
G.D. Vajra, Barolo Bricco delle Viole 2008 
Azelia, Barolo Bricco Fiasco 2008 
Silvio Grasso, Barolo Bricco Luciani 2008 
Brovia, Barolo Ca’ Mia 2008 
Damilano, Barolo Cannubi 2008 
Luciano Sandrone, Barolo Cannubi Boschis 2008 
Giacomo Conterno, Barolo Cascina Francia 2008 
Ettore Germano, Barolo Cerretta 2008 
Domenico Clerico, Barolo Ciabot Mentin 2008 
Cordero di Montezemolo-Monfalletto, Barolo Enrico VI 2008 
La Spinetta, Barolo Garetti 2008 
Vietti, Barolo Lazzarito 2008 
Giuseppe Mascarello e Figlio, Barolo Monprivato Cà d’ Morissio Ris. 2004 
Conterno Fantino, Barolo Mosconi 2008 
Casa di E. Mirafiore, Barolo Paiagallo 2008 
Elvio Cogno, Barolo Ravera 2008 
Le Piane, Boca 2008 
La Colombera, Colli Tortonesi Timorasso Il Montino 2010 
Nervi, Gattinara Valferana 2005 
Antichi Vigneti di Cantalupo, Ghemme Signore di Bayard 2005 
Gaja, Langhe Nebbiolo Costa Russi 2009 
Giovanni Rosso, Barolo La Serra 2008 
Massolino, Barolo Margheria 2008 

Puglia 
Plantamura, Gioia del Colle Primitivo Etichetta Nera 2010 
Cosimo Taurino, Patriglione 2007 
Gianfranco Fino, Primitivo di Manduria Es 2010 
Chiaromonte, Primitivo Gioia del Colle Chiaromonte Ris. 2009 

Sardegna 
Agricola Punica, Barrua 2009 
Chessa, Kentàles 2010 
Capichera, Vermentino di Gallura Vigna’ngena 2011 

Sicilia 
Tenuta di Castellaro, Bianco Pomice 2010 
Planeta, Cerasuolo di Vittoria Cl. Dorilli 2010 
Tasca d’Almerita, Chardonnay 2010 
Passopisciaro, Contrada C 2010 
Morgante, Don Antonio 2009 
Tenuta di Fessina, Etna Bianco A’ Puddara 2010 
Pietradolce, Etna Bianco Archineri 2011 
Tenuta delle Terre Nere, Etna Rosso Guardiola 2010 

Toscana 
Tenuta San Guido, Bolgheri Sassicaia 2009 
Castello di Bolgheri, Bolgheri Sup. Castello di Bolgheri 2009 
Grattamacco, Bolgheri Sup. Grattamacco 2009 
Biondi Santi Tenuta Greppo, Brunello di Montalcino 2007 
Pietroso, Brunello di Montalcino 2007 
Stella di Campalto, Brunello di Montalcino 2007 
Podere Salicutti, Brunello di Montalcino Piaggione 2007
Col d’Orcia, Brunello di Montalcino Poggio al Vento Ris. 2004 
Brunelli, Le Chiuse di Sotto Brunello di Montalcino Ris. 2006 
Costanti, Brunello di Montalcino Ris. 2006 
Fuligni, Brunello di Montalcino Ris. 2006 
Il Paradiso di Manfredi, Brunello di Montalcino Ris. 2006 
Poggio di Sotto, Brunello di Montalcino Ris. 2006 
Le Ragnaie, Brunello di Montalcino VV 2007 
Podere Il Carnasciale, Caberlot 2009 
Rocca di Castagnoli Castello di San Sano, Borro al Fumo 2008 
Isole e Olena, Cepparello 2009 
Tenuta di Valgiano, Colline Lucchesi Tenuta di Valgiano 2009 
Fattoria di Fèlsina, Fontalloro 2009 
Montevertine, Le Pergole Torte 2009 
Ca’ Marcanda, Magari 2010 
Boscarelli, Nobile di Montepulciano Ris. 2007 

Trentino 
Giuseppe Fanti, Isidor 2009 
Tenuta San Leonardo, San Leonardo 2007 
Ferrari, Trento Brut Giulio Ferrari Riserva del Fondatore 2002 

Umbria 
Tabarrini, Sagrantino di Montefalco Campo alla Cerqua 2008 

Valle d’Aosta 
Château Feuillet Valle d’Aosta Petite Arvine 2011 
Anselmet Valle d’Aosta Petite Arvine 2011 

Veneto 
Trabucchi, Amarone della Valpolicella Cent’Anni Ris. 2004 
Allegrini, Amarone della Valpolicella Cl. 2008 
Giuseppe Quintarelli, Amarone della Valpolicella Cl. 2003 
Corte Rugolin, Amarone della Valpolicella Cl. Monte Danieli 2007 
Fratelli Zeni, Amarone della Valpolicella Cl. Vigne Alte 2008 
Villa Canestrari, Amarone della Valpolicella Plenum 2004 
Il Filò Delle Vigne, Colli Euganei Cabernet Borgo delle Casette Ris. 2008 
Vignalta, Colli Euganei Gemola 2007 
La Montecchi,a Conte Emo Capodilista Colli Euganei Rosso Villa Capodilista 2009 
Tommaso Bussola, Recioto della Valpolicella Cl. 2009 
Veneto Leonildo Pieropan Soave Cl. Calvarino 2010 


I vini Slow di Slowine 2013 


Abruzzo 
Cantina Frentana, Pecorino Donna Greta 2010 
Cataldi Madonna, Pecorino 2010 
Torre dei Beati, Montepulciano d’Abruzzo Cocciapazza 2009 
Valentini, Cerasuolo d’Abruzzo 2011 
Valentini. Trebbiano d’Abruzzo 2007 
Valle Reale, Trebbiano d’Abruzzo Vigna di Popoli 2010 
Valle Reale, Trebbiano d’Abruzzo Vigna di Capestrano 2010 

Alto Adige 
Cantina Terlano, A.A. Terlano Pinot Bianco Vorberg Ris. 2009 
Cantina Tramin, A.A. Gewürztraminer 2011 
Cantina Valle Isarco, A.A. Valle Isarco Veltliner Aristos 2011 
Hoandlhof - Manni Nössing, A.A. Valle Isarco Veltliner 2011 
Ignaz Niedrist, A.A. Riesling Berg 2011 
Manincor, A.A. Terlano Pinot Bianco Eichorn 2011 
Peter Dipoli, A.A. Sauvignon Voglar 2010 
Strasserhof - Hannes Baumgartner, A.A. Valle Isarco Sylvaner 2011 
Tenuta Röck - Konrad Augschöll, A.A. Valle Isarco Veltliner 2011 
Unterortl - Castel Juval, A.A. Valle Venosta Riesling Windbichl 2010 
Waldgries - Christian Plattner, A.A. Santa Maddalena Cl. Antheos 2011 

Basilicata 
Camerlengo, Aglianico del Vulture Camerlengo 2008 
Michele La Luce, Aglianico del Vulture Le Drude 2008 
Musto Carmelitano, Aglianico del Vulture Serra del Prete 2010 

Calabria 
‘A Vita, Rosso 2009 
Feudo dei Sanseverino, Moscato Passito al Governo di Saracena 2007 

Campania 
Cantina Bambinuto, Greco di Tufo 2011 
Ciro Picariello, Fiano di Avellino 2010 
Colli di Lapio, Fiano di Avellino 2011 
Contrade di Taurasi, Taurasi Vigne d’Alto 2007 
Luigi Tecce, Taurasi Poliphemo 2008 
Luigi Tecce, Campi Taurasini Aglianico Satyricon 2009 
Maffini, Cilento Pietraincatenata 2010 
Nanni Copè, Sabbie di Sopra il Bosco 2010 
Nifo Sarrapochiello, Aglianico del Taburno D’Erasmo Ris. 2006 
Russo, Taurasi Spalatrone 2007 
Tenuta San Francesco , Costa d’Amalfi 4 Spine Ris. 2008 
Vadiaperti, Coda di Volpe Torama 2011 

Emilia Romagna 
Barattieri, C.P. Vin Santo Albarola 2002 
Denny Bini - Podere Cipolla, Ponente 270 2011 
Gianfranco Paltrinieri, Lambrusco di Sorbara Radice 2011 
Gradizzolo – Ognibene, C.B. Pignoletto Frizzante Bersot 2011 
Orsi - Vigneto San Vito, C.B. Pignoletto Cl. Vigna del Grotto 2010 
Paolo Francesconi, Arcaica 2011 
Vigne dei Boschi, Poggio Tura 2008 
Villa Venti Sangiovese Sup. Ris. 2009 

Friuli Venezia Giulia 
Aquila del Torre, COF Friulano AT 2011 
Borgo San Daniele, Friuli Isonzo Friulano 2010 
Bressan Mastri Vinai, Carat 2006 
Dario Raccaro, Collio Friulano Vigna del Rolat 2011 
Edi Keber, Collio Bianco 2011 
Francesco Vosca, Collio Friulano 2011 
Gravner, Rosso Gravner Ris. 2000 
I Clivi, COF Verduzzo 2011 
Kante, Vitovska 2009 
La Castellada, Collio Rosso della Castellada 2001 
Le Due Terre, COF Rosso Sacrisassi 2010 
Le Vigne di Zamò, COF Friulano Vigne Cinquant’anni 2010 
Meroi, COF Merlot Vigna Dominin 2008 
Ronco del Gnemiz, COF Chardonnay 2011 
Skerk, Vitovska 2010 
Skerlj, Malvasia 2009 
Vignai da Duline, Morus Nigra 2010 
Vistorta, Friuli Grave Merlot Vistorta 2009 
Zidarich, Vitovska 2010 
Zuani, Collio Bianco Vigne 2011 

Lazio 
Casale della Ioria, Cesanese del Piglio Sup. Tenuta della Ioria 2010 
Damiano Ciolli, Cesanese di Olevano Romano Cirsium 2009 
Marco Carpineti, Moro 2010 
Sergio Mottura, Poggio della Costa 2011 
Trebotti, Gocce di Castiglionero 2009 

Liguria 
Luciano Capellini, Cinque Terre Sciacchetrà Ris. 2008 
Maccario Dringenberg, Rossese di Dolceacqua Sup. Posaù 2010 
Maria Donata Bianchi, Riviera Ligure di Ponente Vermentino 2011 
Tenuta Anfosso, Rossese di Dolceacqua Luvaira 2010 
Terre Bianche, Riviera Ligure di Ponente Pigato 2011 
VisAmoris, Riviera Ligure di Ponente Pigato Verum 2011 

Lombardia 
Ar.Pe.Pe., Valtellina Sup. Sassella Ultimi Raggi 2005 
Barbacarlo, Barbacarlo 2010 
Barone Pizzini, Franciacorta Satèn 2008 
Cooperativa Triasso e Sassella, Valtellina Sup. Sassella Sassi Solivi 2009 
Dirupi, Valtellina Sup. Ris. 2009 
Marangona, Lugana Sup. Il Rintocco 2009 
Podere Il Santo, Rairon 2006 

Marche 
Andrea Felici, Castelli di Jesi Verdicchio Ris. Cl. Il Cantico della Figura 2009 
Aurora, Barricadiero 2010 
Fattoria La Monacesca, Verdicchio di Matelica Mirum Ris. 2010 
La Staffa, Verdicchio dei Castelli di Jesi Cl. Sup. La Rincrocca 2010 
Ma.Ri.Ca., Verdicchio dei Castelli di Jesi Cl. Sup. Tosius 2010 
Marotti Campi, Verdicchio dei Castelli di Jesi Cl. Salmariano Ris. 2009 
Moroder, Conero Dorico Ris. 2008 
Pievalta, Verdicchio dei Castelli di Jesi Cl. San Paolo Ris. 2009 
Poderi Capecci San Savino, Offida Pecorino Ciprea 2011 
Tenuta dell’Ugolino, Verdicchio dei Castelli di Jesi Cl. Sup. Tenuta del Balluccio 2011 
Tenuta di Tavignano, Verdicchio Castelli di Jesi Verdicchio Ris. Cl. Misco 2010 
Vallerosa Bonci, Verdicchio dei Castelli di Jesi Cl. Sup. San Michele 2010 
Valturio, Valturio 2010

Molise 
Cantine Cipressi, Molise Tintilia Macchiarossa 2010 

Piemonte 
Alessandria Fratelli, Barolo Monvigliero 2008 
Angelo Negro & Figli, Roero San Bernardo 2009 
Anna Maria Abbona, Dogliani Maioli 2010 
Antoniolo, Gattinara 2008 
Ascheri, Barolo Sorano 2008 
Borgogno & Figli, Barbera d’Alba Sup 2010 
Brema, Barbera d’Asti Sup. Nizza A Luigi Veronelli 2009 
Bruna Grimaldi, Barolo Badarina Vigna Regnola Ris. 2006 
Ca’ d’ Gal, Moscato d’Asti Vigna Vecchia 2011 
Ca’ del Baio, Barbaresco Pora 2008 
Cascina Montagnola, Colli Tortonesi Derthona 2010
Cigliuti Fratelli, Barbera d’Alba Serraboella 2009 
Claudio Mariotto, Colli Tortonesi Timorasso Derthona 2010
Dacapo, Barbera d’Asti Sup. Nizza Vigna Dacapo 2009 
Ferrando, Carema Etichetta Bianca 2008 
Francesco Rinaldi e Figli, Barolo Le Brunate 2008 
Gabutti - Franco Boasso, Barolo Serralunga 2008 
Giacomo Brezza & Figli, Barolo Cannubi 2008 
Giacomo Conterno, Barbera d’Alba Cerretta 2010 
Giancarlo Travaglini, Gattinara 2008 
Gianfranco Bovio, Barolo Gattera 2008 
Gigi Bianco, Barbaresco Pora 2009 
Giovanni Manzone, Barolo Le Gramolere 2008
Giovanni Rosso, Barolo Serralunga 2008 
Giuseppe Cortese, Barbaresco Rabajà 2009 
Giuseppe Rinaldi, Barolo Brunate-Le Coste 2008 
La Gironda, Barbera d’Asti Sup. Nizza Le Nicchie 2009
Luigi Spertino, Grignolino d’Asti 2011
Malvirà, Roero Arneis Renesio 2010 
Marchesi Alfieri, Barbera d’Asti Sup. Alfiera 2009 
Marsaglia, Roero Bric d’America 2008 
Marziano Abbona, Dogliani Papà Celso 2010
Massolino, Barolo 2008 
Matteo Correggia, Roero Val dei Preti 2010 
Mauro Franchino, Coste della Sesia Nebbiolo 2010 
Piero Busso, Barbaresco San Stefanetto 2009 
Produttori del Barbaresco, Barbaresco Montestefano Ris. 2007 
Quinto Chionetti, Dolcetto di Dogliani Briccolero 2011 
Renato Corino, Barolo 2008 
Schiavenza, Barolo Prapò 2008 
Sergio Barbaglia-Antico Borgo dei Cavalli, Boca 2008 
Stefanino Morra, Roero 2009 

Puglia 
Agricole Vallone, Brindisi Rosato Vigna Flaminio 2011 
Attanasio, Primitivo di Manduria Dolce Naturale 2008 
Azienda Monaci, Le Braci 2006 
d’Araprì, M. Cl. Gran Cuvée XXI Secolo 2007 
Francesco Candido, Duca d’Aragona 2006 
L’Astore Masseria, Alberelli Di Negroamaro 2008 
Pietraventosa, Gioia del Colle Primitivo Ris. 2008 
Polvanera, Gioia del Colle Primitivo 17 2009 
Tenuta Partemio, Remedia Amoris 2009 
Vinicola Savese, Primitivo di Manduria Dolce Naturale Il Sava 2007 

Sardegna 
Contini, Antico Gregori 
Depperu, Vermentino di Gallura Luris 2011 
Emidio Oggianu, Malvasia di Bosa 2007 
Giuseppe Gabbas, Cannonau di Sardegna Dule Ris. 2009 
Gostolai, Cannonau di Sardegna Nepente di Oliena Ris. 2008 
Orlando Tondini, Vermentino di Gallura Sup. Karagnanj 2011 

Sicilia 
Barraco, Grillo 2010 
Castellucci Miano, Shiarà 2010 
Cos, Cerasuolo di Vittoria Cl. 2009 
Donnafugata, Passito di Pantelleria Ben Ryé 2010 
Enza La Fauci, Faro Oblì 2010 
Ferrandes, Passito di Pantelleria 2008 
Gianfranco Daino, Suber 2010 
Girolamo Russo, Etna Rosso Feudo 2010 
Gulfi, Cerasuolo di Vittoria 2011 
I Custodi delle vigne dell’Etna, Ante 2010 
Marco De Bartoli, Vecchio Samperi Ventennale Marsala Sup. Ris. 1987 
Masseria Setteporte, Etna Rosso 2010 
Terzavia, Lucido 2011 
Vini Biondi, Etna Rosso Outis 2008 

Toscana 
Badia a Coltibuono, Chianti Cl. 2010 
Baricci , Brunello di Montalcino 2007 
Bulichella, Sfiziale 2011 
Buondonno, Chianti Cl. 2010 
Caparsa, Chianti Cl. Caparsino Ris. 2008 
Caprili, Brunello di Montalcino Ris. 2006 
Castello della Paneretta, Terrine 2006 
Castello di Potentino, Sacromonte 2009 
Fabbrica di San Martino, Colline Lucchesi Fabbrica di San Martino Bianco 2010 
Fabrizio Dionisio, Cortona Syrah Il Castagno 2009 
Fattoi, Brunello di Montalcino 2007 
Fattoria di Bacchereto Terre a Mano, Carmignano Terre a Mano 2009 
Fattoria Ormanni, Chianti Cl. Borro del Diavolo Ris. 2008 
Fornacina, Brunello di Montalcino Ris. 2006 
Frascole, Chianti Rufina Ris. 2009 
I Luoghi, Bolgheri Sup. Podere Ritorti 2009 
I Mandorli, Vigna alla Sughera 2010 
Il Colombaio di Santa Chiara, Vernaccia di San Gimignano Campo della Pieve 2010 
La Bandita e Lunadoro, Nobile di Montepulciano 2009 
La Piana, Cristino 2011 
Le Cinciole, Chianti Cl. 2009 
Montenidoli, Vernaccia di San Gimignano Carato 2008 
Monteraponi, Chianti Cl. Il Campitello Ris. 2009 
Montevertine, Montevertine 2009 
Poderi Sanguineto I e II, Nobile di Montepulciano Ris. 2007 
Riecine, Chianti Cl. 2009 
Stefano Amerighi, Cortona Syrah 2009 
Talenti, Brunello di Montalcino Pian del Conte Ris. 2006 
Tenuta di Bibbiano, Chianti Cl. Bibbiano 2010 
Tenuta di Capezzana, Carmignano Vin Santo Ris. 2006 
Tenuta di Sesta, Brunello di Montalcino Ris. 2006 
Tenuta Le Potazzine, Rosso di Montalcino 2010 
Terre Nere, Brunello di Montalcino Ris. 2006 
Tiezzi, Brunello di Montalcino Vigna Soccorso Ris. 2006 
Val delle Corti, Chianti Cl. 2009 
Vallone di Cecione, Chianti Cl. 2010 
Villa Pomona, Chianti Cl. 2010 
Vincenzo Cesani, Vernaccia di San Gimignano Sanice 2009 

Trentino 
Eugenio Rosi, Poiema 2009 
Francesco Poli, Trentino Vino Santo 2001 
Gino Pedrotti, Trentino Vino Santo 1999 
Maso Furli, Rosso 2008 
Pojer & Sandri, Filii 2011 

Umbria 
Adanti, Sagrantino di Montefalco 2007 
Antonelli San Marco, Trebbiano Spoletino 2010 
Colle del Saraceno, Sagrantino di Montefalco Passito 2008 
Fattoria Colleallodole, Sagrantino di Montefalco Colleallodole 2008 
Omero Moretti, Sagrantino di Montefalco 2008 
Palazzone, Orvieto Cl. Sup. Campo del Guardiano 2010 
Tabarrini, Adarmando 2010 

Valle d’Aosta 
La Vrille, Valle d’Aosta Chambave Muscat 2010 
Lo Triolet, Valle d’Aosta Pinot Gris 2011 

Veneto 
Angelo Nicolis e Figli, Amarone della Valpolicella Cl. 2006 
Ca’ Rugate, Studio 2010 
Casa Coste Piane, Valdobbiadene Prosecco Sup. Frizzante...Naturalmente 2011 
Cav. G.B. Bertani, Amarone della Valpolicella Cl. 2005 
Domenico Cavazza, Gambellara Vin Santo Cl. 2004 
Filippi, Soave Cl. Castelcerino 2011 
Giorgio Cecchetto, Piave Raboso 2008 
La Biancara, Sassaia 2011 
Le Fraghe, Bardolino 2011 
Malibran, Valdobbiadene Prosecco Sup. ColFondo Sottoriva 2011 
Monte dall’Ora, Recioto della Valpolicella Cl.Sant'Ulderico 2008 
Monte Tondo, Soave Cl. Casette Foscarin 2010 
Prà, Soave Cl.Staforte 2010 
Roberto Mazzi, Recioto della Valpolicella Le Calcarole 2009 
Silvano Follador, Valdobbiadene Sup. di Cartizze Brut Nature 2011 
Tessère, Piave Raboso Passito Rebecca 2006 
Tezza, Amarone della Valpolicella Valpantena Tezza 2006 
Vigneto Due Santi, Il Berganze Cabernet Vigneto Due Santi 2009 
Villa Bellini, Valpolicella Cl. Sup. Taso 2009 
Viviani, Valpolicella Cl. Sup. Campo Morar 2009 

Tutte le novità sui prodotti italiani tutelati

 
Disciplinari : Novità

 

MOSTRE FIERE EVENTI DEL VINO

 

Tutti i prodotti tutelati

18.09.2020

Elenco delle denominazioni italiane, iscritte nel Registro delle denominazioni di origine protette, delle indicazioni geografiche protette e delle specialità tradizionali garantite al 18/09/2020

Proposte di modifica

15.09.2020

Proposta di modifica del disciplinare di produzione della igp Carota dell'Altopiano del Fucino. Proposta di modifica ordinaria del disciplinare di produzione della docg Greco di Tufo,Fiano di Avellino e Taurasi

Eventi

10.09.2020

Le terre, le vigne, le ville è il nuovo libro, presentato a Villa San Fermo di Lonigo (VI), realizzato dal Consorzio Tutela Vini Colli Berici e Vicenza per celebrare il suo territorio.

Legge-12-12-2016 n 238

10.08.2020

Decreto-legge n. 76 del 16 luglio 2020, art.43 che modifica il testo dell'art. 38 del Testo unico del vino, legge n. 238 del 12 dicembre 2016. Disposizioni applicative

Modifiche temporanee

06.08.2020

Modifiche temporanee :Franciacorta DOCG, Chianti Classico DOCG, Morellino di Scansano DOCG, Barolo DOCG, Barbaresco DOCG

Olio Lucano

02.08.2020

Disciplinare di produzione di Olio Lucano Igp. Protezione transitoria accordata a livello nazionale alla denominazione «Olio Lucano» per la quale e' stata inviata istanza alla Commissione europea per la registrazione come indicazione geografica protetta.

Radicchio di Chioggia

27.07.2020

Modifica minore del disciplinare di produzione della denominazione «Radicchio di Chioggia» registrata in qualita' di indicazione geografica protetta in forza al regolamento (CE) n. 1025 del 17 ottobre 2008.

Provolone del Monaco Dop

22.07.2020

Il «Provolone del Monaco» ha un profondo legame con l'ambiente che si evidenzia in tutta la filiera del prodotto. L'allevamento dei bovini, infatti, nei Monti Lattari - Penisola Sorrentina risale al 264 a.C., epoca in cui i Picentini, i primi abitanti di questi monti, furono deportati dalle Marche dai vincenti Romani. I Picentini spostando dal territorio di origine i loro armenti e le loro masserizie trasformarono lo spazio sottratto ai boschi in terreno coltivabile, incominciando l'attività agricola e di allevamento di animali domestici, specialmente di bovini ad attitudine lattifera, al punto che per le eccezionali produzioni e qualità del latte i monti furono denominati «Lactaria Montes».

Piacentinu Ennese Dop

21.07.2020

Il “Piacentinu Ennese” è un formaggio a pasta compatta pressata ottenuto con latte ovino intero, crudo ad acidità naturale di fermentazione, prodotto dalle razze ovine autoctone siciliane Comisana, Pinzirita, Valle del Belice e loro meticci. La caratteristica peculiare del Piacentinu ennese consiste nell’aggiunta di zafferano al latte durante il processo di caseificazione. E' prodotto nell’intero territorio dei Comuni di Enna, Aidone, Assoro, Barrafranca, Calascibetta, Piazza Armerina, Pietraperzia, Valguarnera, Villarosa della provincia amministrativa di Enna.

Pecorino Siciliano Dop

21.07.2020

Il Pecorino Siciliano DOP è un formaggio di forma cilindrica a facce piane o leggermente concava quella superiore, a latte crudo e a pasta semicotta e viene immesso al consumo nelle tipologie Fresco, Semistagionato e Stagionato. Viene prodotto nell’ambito del territorio della Regione Sicilia.

Vino Nobile di Montepulciano

18.07.2020

È previsto l’inserimento dell’obbligo di riportare in etichetta il termine geografico più ampio «Toscana», in aggiunta alla denominazione di origine protetta «Vino Nobile di Montepulciano». La modifica consente di fornire una informazione precisa sulla provenienza geografica dei vini. La modifica riguarda il documento unico alla sezione 9 ed il disciplinare all’articolo 7.

Pecorino del Monte Poro Dop

17.07.2020

Il Pecorino del Monte Poro DOP è un formaggio di latte ovino prodotto in alcuni comuni della zona del Monte Poro in provincia di Vibo Valentia. E' stato iscritto nel registro europeo delle dop e igp con provvedimento del 7 luglio 2020

Mozzarella di bufala campana Dop

13.07.2020

Ecco da dove deriva il termine mozzarella : I primi riferimenti storici si hanno a partire dal XII secolo, quando i monaci del Monastero di San Lorenzo in Capua (Caserta) offrivano ai pellegrini una “mozza” o “provatura” accompagnata con un pezzo di pane. Il termine mozzarella deriva da ‘mozzare’ ed indica l’operazione che il casaro compie ancora oggi

Mele del Trentino IGP

06.07.2020

Il nome «Mele del Trentino» (IGP) è registrato.

Cose curiose

03.07.2020

“Primitivo”. Cosi lo chiamò, per la precocità della maturazione delle sue uve, colui che l'aveva selezionato, nel settecento, in un vigneto di proprietà della Canonica di Gioia del Colle: il primicerio don Francesco Filippo Indellicati.

Nuovi vitigni

28.06.2020

Modifiche ed integrazioni al registro nazionale delle varieta' di vite con DECRETO 9 giugno 2020 

Piacentinu Ennese

24.06.2020

DM 7684 del 18/06/2020 Designazione del “Consorzio Ricerca Filiera Lattiero-Casearia - CoRFiLaC” quale autorità pubblica incaricata ad effettuare i controlli per la denominazione di origine “Piacentinu Ennese”, registrata in ambito Unione europea.

Regolamento ue 251-2014

21.06.2020

Legislazione del vino : REGOLAMENTO (UE) N. 251/2014 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 26 febbraio 2014 concernente la definizione, la designazione, la presentazione, l’etichettatura e la protezione delle indicazioni geografiche dei prodotti vitivinicoli aromatizzati e che abroga il regolamento (CEE) n. 1601/91 del Consiglio

Finocchiona 12-06-2020

15.06.2020

Modifica del disciplinare di produzione della IGP Finocchiona

Amatriciana Tradizionale

14.06.2020

La denominazione «Amatriciana Tradizionale» (STG) è registrata con comunicazione di Bruxelles, il 6 marzo 2020

Formaggi

14.06.2020

Elenco aggiornato di tutti i formaggi italiani Dop/Igp con disciplinari di produzione

Veronelli 2020

17.10.2019

Guida Oro I Vini di Veronelli 2020

Gambero rosso 2020

06.10.2019

Elenco completo de I Tre Bicchieri della guida Vini d’Italia 2020 del Gambero Rosso

 

Parole importanti

STG 

Visita le cantine Docg della Val Vibrata

 

Ultimi aggiornamenti:

10.08.2020

Barolo Docg

 

Contiene  il decreto concernente la modifica temporanea del disciplinare di produzione della
denominazione di origine controllata e garantita dei vini “Barolo”.
 
La Docg “Barolo” è riservata ai vini rossi che rispondono alle condizioni ed ai requisiti stabiliti dal disciplinare di produzione, per le tipologie:  «Barolo», «Barolo» riserva, «Barolo» e «Barolo» riserva con una delle «menzioni geografiche aggiuntive» riportate al successivo art. 8 alle quali può essere aggiunta la menzione «vigna» seguita dal relativo toponimo o nome tradizionale. Devono essere ottenuti da uve provenienti dai vigneti composti esclusivamente dal vitigno Nebbiolo.
La zona di origine delle uve atte a produrre i vini Docg «Barolo» include l'intero territorio dei comuni di Barolo, Castiglione Falletto, Serralunga d'Alba ed in parte il territorio dei comuni di Monforte d'Alba, Novello, La Morra, Verduno, Grinzane Cavour, Diano d'Alba, Cherasco e Roddi ricadenti nella provincia di Cuneo.
 

Leggi tutto »

10.08.2020

Barbaresco Docg

 

Contiene le modifiche del decreto concernente la modifica temporanea del disciplinare di produzione della denominazione di origine controllata e garantita dei vini “Barbaresco”.

La zona di origine delle uve atta a produrre i vini Docg «Barbaresco» comprende l'intero territorio dei comuni di Barbaresco, Neive, Treiso (già frazione di Barbaresco) e la parte della frazione «San Rocco Senodelvio» già facente parte del comune di Barbaresco ed aggregata al comune di Alba con decreto del Presidente della Repubblica 17 aprile 1957, n. 482, ricadenti nella provincia di Cuneo.

 

Leggi tutto »

10.08.2020

Chianti Classico Docg

 

Contiene "Decreto concernente la modifica temporanea del disciplinare di produzione della  denominazione di origine controllata e garantita dei vini “Chianti Classico”. DM 30/07/2020 - La zona di produzione della DOP ”Chianti Classico”si estende per 71.800 ettari, è situata al centro della Regione Toscana e comprende parte del territorio delle province di Firenze (30.400 ettari) e Siena (41.400). In particolare fanno interamente parte della zona i Comuni di Greve in Chianti, Castellina in Chianti, Radda in Chianti, Gaiole in Chianti. Vi rientrano invece parzialmente i Comuni di San Casciano Val di Pesa, Tavarnelle Val di Pesa, Barberino Val d’Elsa, Castelnuovo Berardenga, Poggibonsi.Tale zona è delimitata con decreto interministeriale 31 luglio 1932, confermata e regolata autonomamente dall’articolo 6 del Decreto legislativo 8 aprile 2010, n. 61.

Leggi tutto »

10.08.2020

Franciacorta Docg

 

Contiene " Decreto concernente la modifica temporanea del disciplinare di produzione della denominazione di origine controllata e garantita dei vini “Morellino di Scansano”.
La zona di produzione delle uve, destinate alla elaborazione del vino a Denominazione di Origine Controllata e Garantita “Franciacorta”, ricade nella provincia di Brescia e comprende i terreni vocati alla qualità di tutto il territorio dei comuni di Paratico, Capriolo, Adro, Erbusco, Cortefranca, Iseo, Ome, Monticelli Brusati, Rodengo Saiano, Paderno Franciacorta, Passirano, Provaglio d’Iseo, Cellatica e Gussago, nonché la parte del territorio dei comuni di Cologne, Coccaglio, Rovato e Cazzago S. Martino che si trova a nord delle ex strade statali n. 573 e n. 11 e parte del territorio del comune di Brescia.

Leggi tutto »

10.08.2020

Morellino di Scansano Docg

 

Contiene le modifiche di Luglio 2020 - La zona di produzione delle uve rientra nella Regione Toscana e comprende integralmente il comune di Scansano e parte dei comuni di Campagnatico, Grosseto, Magliano in Toscana, Manciano, Roccalbegna, Semproniano, tutti ricadente in provincia di Grosseto.

Leggi tutto »

28.07.2020

delle Venezie Doc - Beneških okolišev

 

 

La zona di produzione delle uve atte a produrre i vini a denominazione d'origine controllata “delle Venezie” comprende la Provincia autonoma di Trento e le Regioni Friuli Venezia Giulia e Veneto.
L’elemento unificante nella storia vitivinicola delle Venezie è stata la presenza della Repubblica di Venezia le cui attività agricole si estendevano dalle terre d’Istria al Trentino. L’immagine del Leone infatti campeggia ancora sulle vecchie porte d’ingresso delle città “dominate dai commerci” dalla Serenissima o negli affreschi sui palazzi più importanti.

Leggi tutto »

18.07.2020

Riesi Doc

 

La zona di produzione ricade nella Regione Sicilia e comprende, in provincia di Caltanissetta, l’intero territorio amministrativo dei comuni di Butera, Riesi e Mazzarino.

Leggi tutto »

18.07.2020

Reno Doc

 

I terreni vocati alla qualità comprendono interamente o in parte i territori dei comuni di Imola, Dozza, Castel S. Pietro Terme, Castelguelfo, Medicina, Ozzano Emilia, Castenaso, Budrio, Granarolo Emilia, Bologna, S. Lazzaro di Savena, Bentivoglio, S. Giorgio di Piano, S. Pietro in Casale, Pieve di Cento, Castelmaggiore, Argelato, Castello d’Argile, Casalecchio di Reno, Calderara di Reno, Sala Bolognese, Zola Predosa, Crespellano, Anzola Emilia, S. Giovanni in Persiceto, S. Agata Bolognese, Crevalcore e Bazzano, ricadenti in provincia di Bologna e Ravarino, Nonantola, Castelfranco E., S. Cesario S.P., Savignano S.P. , ricadenti in provincia di Modena.

Leggi tutto »

18.07.2020

Reggiano Doc

 

La zona di produzione delle uve per l'ottenimento dei mosti e dei vini atti a essere designati con la denominazione di origine “Reggiano” ricade nella regione Emilia-Romagna e comprende parte del territorio della provincia di Reggio Emilia. I vini “Reggiano” Lambrusco (nelle diverse versioni frizzante, spumante, ecc.), possono essere prodotti su un vasto territorio che comprende 35 comuni della provincia. I vini “Reggiano” Lambrusco Salamino (nelle diverse versioni), “Reggiano” Rosso (nelle diverse versioni) e “Reggiano” Bianco spumante possono essere prodotti solo in particolari zone del territorio provinciale, più ristrette, che comprendono un numero più limitato di comuni.

Leggi tutto »

18.07.2020

Prosecco Doc

 

**Contiene modifiche del 31/07/2020

L’area di produzione dei vini della denominazione "Prosecco" comprende i territori delle seguenti province: Vicenza, Belluno, Treviso, Venezia, Padova, Pordenone, Udine, Gorizia, Trieste.

Leggi tutto »

18.07.2020

Primitivo di Manduria Doc

 

La zona di produzione delle uve atte alla produzione del vino “Primitivo di Manduria” ricade nelle provincie di Taranto e Brindisi.
In provincia di Taranto: Manduria, Carosino, Monteparano, Leporano, Pulsano, Faggiano, Roccaforzata, San Giorgio Jonico,San Marzano di San Giuseppe, Fragagnano, Lizzano, Sava, Torricella, Maruggio, Avetrana, e quello della frazione di Talsano e delle isole amministrative del comune di Taranto, intercluse nei territori dei comuni di Fragagnano e Lizzano. In provincia di Brindisi i territori dei comuni di Erchie, Oria e Torre S.Susanna.

Leggi tutto »

09.07.2020

Pornassio o Ormeasco di Pornassio Doc

 

La zona di produzione delle uve atte alla produzione dei vini a denominazione di origine controllata «Pornassio» od «Ormeasco di Pornassio» ricade nella provincia di Imperia. Comprende i terreni vitati dei comuni Aquila d'Arroscia, Armo, Borghetto d'Arroscia, Montegrosso Pian Latte, Ranzo, Rezzo, Pieve di Teco, Vessalico e, per il solo versante tirrenico, comuni di Mendatica, Cosio d'Arroscia e Pornassio in Valle Arroscia; comune di Molini di Triora in Valle Argentina e versante orograficamente ricadente in Valle Arroscia del comune di Cesio.

Leggi tutto »

I disciplinari dei vini italiani e degli alimenti tutelati

Top