Ti trovi in:  Inizio > Novità dal mondo del vino > Guide dei vini > Gambero rosso > Gambero rosso 2020

 

gamberorosso 2020

 

Tutti i Tre Bicchieri 2020 del Gambero Rosso Regione per Regione

 

 NORD
 

VALLE D’AOSTA

 

Sopraquota 900 ’18 – Rosset Terroir

Valle d’Aosta Chambave Muscat Flétri ’17 – La Vrille

Valle d’Aosta Chardonnay Cuvée Bois ’17 – Les Crêtes

Valle d’Aosta Pinot Gris ’18 – Lo Triolet

Valle d’Aosta Pinot Noir L’Emerico ’16 – Elio Ottin

Valle d’Aosta Pinot Noir Semel Pater ’17 – Maison Anselmet

 

PIEMONTE

 

Alta Langa Extra Brut Millesimo2Mila15 2015 – Marcalberto

Alta Langa Pas Dosé Zéro Ris. 2013 – Enrico Serafino

Barbaresco Albesani V. Borgese 2015 – Piero Busso

Barbaresco Asili 2016 – Ceretto

Barbaresco Asili Ris. 2014 – Bruno Giacosa

Barbaresco Crichët Pajé 2011 – Roagna

Barbaresco Currà Ris. 2013 – Bruno Rocca

Barbaresco Montaribaldi 2015 – Fiorenzo Nada

Barbaresco Ovello V. Loreto 2016 – Albino Rocca

Barbaresco Pajoré 2016 – Bel Colle

Barbaresco Pajoré 2016 – Sottimano

Barbaresco Rabajà 2016 – <giuseppe Cortese

Barbaresco Rio Sordo 2016 – Cascina delle Rose

Barbaresco Rombone Elisa 2016 – Ada Nada

Barbaresco Sorì Tildin 2016 – Gaja

Barbaresco Vallegrande 2016 – Ca’ del Baio

Barbera d’Alba Ciabot dù Re 2017 – Giovanni Corino

Barbera d’Asti Lavignone 2018 – Pico Maccario

Barbera d’Asti Sup. La Luna e i Falò 2017 – Vite Colte

Barolo 2015 – Bartolo Mascarello

Barolo Aleste 2015 – Luciano Sandrone

Barolo Brea Vigna Ca’ Mia 2015 – Brovia

Barolo Bricco delle Viole 2015 – G. D. Vajra

Barolo Briccolina 2015 – Batasiolo

Barolo Brunate 2015 -Giuseppe Rinaldi

Barolo Cannubi 2015 – Poderi Luigi Einaudi

Barolo Castelletto Ris. 2013 – Fortemasso

Barolo Cerretta 2015 – Garesio

Barolo Cerretta V. Bricco Ris. 2013 – Elio Altare

Barolo Ginestra Casa Maté 2015 – Elio Grasso

Barolo Ginestra Ris. 2011 – Paolo Conterno

Barolo Lazzarito Ris. 2013 – Ettore Germano

Barolo Monfortino Ris. 2013 – Giacomo Conterno

Barolo Monvigliero 2015 – F.lli Alessandria

Barolo R56 2015 – Brandini

Barolo Ravera V. Elena Ris. 2013 – Elvio Cogno

Barolo Ris. 2013 – Paolo Manzone

Barolo Rive 2015 – Negretti

Barolo San Bernardo Ris. 2013 – Palladino

Barolo Serra 2015 – Giovanni Rosso

Barolo Sottocastello di Novello 2015 – Ca’ Viola

Barolo Vigna Rionda 2013 – Figli Luigi Oddero

Barolo Vigna Rionda 2015 – Guido Porro

Barolo Villero Ris. 2012 – Vietti

Boca 2015 – Le Piane

Colli Tortonesi Timorasso Derthona Pitasso 2017 – Claudio Mariotto

Colli Tortonesi Timorasso Il Montino 2017 – La Colombera

Dogliani Papà Celso 2018 – Abbona

Dogliani Sup. Vigneti Dolci 2017 – San Fereolo

Dolcetto di Ovada Sup. Du Riva 2015 – Tacchino

Erbaluce di Caluso 13 Mesi 2017 – Benito Favaro

Gattinara 2015 -Torraccia del Piantavigna

Gattinara Osso San Grato 2015 – Antoniolo

Gavi del Comune di Gavi Minaia 2018 – Nicola Bergaglio

Gavi del Comune di Gavi Monterotondo 2016 – Villa Sparina

Gavi V. della Rovere Verde Ris. 2017 – La Mesma

Ghemme V. Ronco al Maso 2015 – Guido Platinetti

Giovanni Galliano Brut Rosé M. Cl. 2015 – Borgo Maragliano

Grignolino d’Asti 2018 – Luigi Spertino

Grignolino d’Asti M 2013 – Tenuta Santa Caterina

Grignolino del M.to Casalese Bricco del Bosco V. Vecchie 2015 – Giulio Accornero e Figli

Moscato d’Asti Casa di Bianca 2018 – Gianni Doglia

Nizza Generala Ris. 2016 – Bersano

Nizza Pomorosso 2017 – Coppo

Nizza Ris. 2016 – Tenuta Olim Bauda

Ovada Convivio 2017 – Gaggino

Piemonte Pinot Nero Apertura 2016 – Colombo – Cascina Pastori

Piemonte Pinot Nero Bricco del Falco 2015 – Isolabella della Croce

Roero Arneis Renesio 2018 – Malvirà

Roero Arneis Sarun 2018 – Stefanino Costa

Roero Printi Ris. 2015 – Monchiero Carbone

Roero Sudisfà Ris. 2016 – Angelo Negro e Figli

Roero Valmaggiore V. Audinaggio 2017 – Cascina Ca’ Rossa

Ruché di Castagnole M.to Laccento 2018 – Montalbera

 

LIGURIA

 

Colli di Luni Vermentino Lunae Et. Nera ’18 – Lunae Bosoni

Colli di Luni Vermentino Pianacce ’18 – Giacomelli

Colli di Luni Vermentino Sup. Boceda ’18 – Zangani

Colli di Luni Vermentino Sup. Fosso di Corsano ’18 – Terenzuola

Riviera Ligure di Ponente Pigato Le Marige ’18 – La Ginestraia

Riviera Ligure di Ponente Vermentino ’18 – Fontanacota

Rossese di Dolceacqua Bricco Arcagna ’17 – Terre Bianche

Rossese di Dolceacqua Posaù Biamonti ’17 – Maccario Dringenberg

 

LOMBARDIA

 

Botticino Gobbio 2017 – Noventa

Farfalla Brut Zero Dosage M. Cl. – Ballabio

Franciacorta Dosage Zero Secolo Novo Ris. 2011 – Marchesine

Franciacorta Dosaggio Zero Bagnadore Ris. 2011 – Barone Pizzini

Franciacorta Dosaggio Zero Cuvée Annamaria Clementi Ris. 2009 – Ca’ del Bosco

Franciacorta Extra Brut 2013 – Sparviere

Franciacorta Nature 61 2012 – Berlucchi & C.

Franciacorta Non Dosato Alma – Bellavista

Franciacorta Pas Dosè Riserva 33 Ris. 2012 – Ferghettina

Franciacorta Satèn 2015 – Mosnel

Franciacorta Satèn 2015 – Contadi Castaldi

Franciacorta Satèn 2015 – Ricci Curbastro

Lugana Menasasso Ris. 2015 – Selva Capuzza

Lugana Sup. Madonna della Scoperta 2017 – Perla del Garda

Nature M. Cl. – Monsupello

OP Buttafuoco Bricco Riva Bianca 2016 – Picchioni

OP Buttafuoco Storico V. Sacca del Prete 2015 – Fiamberti

Roccapietra Pas Dosé M. Cl. 2013 – Scuropasso

Sforzato di Valtellina Ronco del Picchio 2016 – Fay

Tavernetto Pinot Nero 2016 – Conte Vistarino

Top Zero Pas Dosé M. Cl. – Giorgi

Valtellina Sforzato Corte di Cama 2017 – Mamete Prevostini

Valtellina Sfursat 5 Stelle 2016 – Nino Negri

Valtellina Sup. Grumello Dirupi Ris. 2016 – Dirupi

Valtellina Sup. Grumello Ris. 2013 – Rainoldi

Valtènesi Chiaretto Molmenti 2016 – Costaripa

 

ALTO ADIGE

 

A.A. Cabernet Sauvignon Lafóa 2016 – Cantina Colterenzio

A.A. Gewürztraminer Auratus 2018 – Tenuta Ritterhof

A.A. Gewürztraminer Nussbaumer 2017 – Cantina Tramin

A.A. Gewürztraminer V. Kastelaz 2018 – Elena Walch

A.A. Lagrein Staffes Ris. 2016 – Tenuta Kornell

A.A. Lagrein Taber Ris. 2017 – Cantina Bolzano

A.A. Lagrein V. Klosteranger Ris. 2015 – Cantina Convento Muri-Gries

A.A. Müller Thurgau Feldmarschall von Fenner 2017 – Tiefenbrunner

A.A. Pinot Bianco Quintessenz 2017 – Cantina Kaltern

A. A. Pinot Bianco Sanct Valentin 2017 – Cantina Produttori San Michele Appiano

A.A. Pinot Bianco Sirmian 2018 – Nals Margreid

A.A. Pinot Nero Trattmann Ris. 2016 – Cantina Girlan

A.A. Santa Maddalena Cl. Rondell 2018 – Glögglhof – Franz Gojer

A.A. Sauvignon Renaissance 2016 – Gumphof – Markus Prackwieser

A.A. Spumante Extra Brut 1919 Ris. 2013 – Kettmeir

A.A. Terlano Sauvignon Quarz 2017 – Cantina Terlano

A.A. Val Venosta Riesling Windbichel 2017 – Tenuta Unterortl – Castel Juval

A.A. Valle Isarco Riesling Praepositus 2017  – Abbazia di Novacella

A.A. Valle Isarco Sylvaner 2018 – Kuenhof – Peter Pliger

A.A. Valle Isarco Sylvaner R 2017 – Köfererhof – Günther Kerschbaumer

Manna 2017 – Haas

 

TRENTINO

 

San Leonardo 2015 – San Leonardo

Teroldego Rotaliano 2016 – Barone de Cles

Teroldego Rotaliano V. Le Fron 2016 – De Vescovi Ulzbach

Trentino Müller Thurgau Viàch 2018 – Corvée

Trentino Pinot Nero Maso Cantanghel 2016 – Maso Cantanghel

Trentino Vino Santo 2003 – Toblino

Trento Brut Altemasi Graal Ris. 2012 – Cavit

Trento Brut Aquila Reale Ris. 2009 – Cesarini Sforza

Trento Brut Giulio Ferrari Riserva del Fondatore 2008 – Ferrari

Trento Brut Madame Martis Ris. 2009 – Maso Martis

Trento Brut Rotari Flavio Ris. 2011 – Mezzacorona

Trento Dosaggio Zero Letrari Ris. 2012 – Letrari

Trento Pas Dosé Balter Ris. 2013 – Nicola Balter

 

VENETO

 

Amarone della Valpolicella 2015 – Famiglia Cottini – Monte Zovo

Amarone della Valpolicella Campo dei Gigli 2015 – Tenuta Sant’Antonio

Amarone della Valpolicella Case Vecie 2013 – Brigaldara

Amarone della Valpolicella Cl. 2015 – Allegrini

Amarone della Valpolicella Cl. 2011 – Bertani

Amarone della Valpolicella Cl. 2011 – Giuseppe Quintarelli

Amarone della Valpolicella Cl. 2013 – Zymè

Amarone della Valpolicella Cl. Campolongo di Torbe 2012 – Masi

Amarone della Valpolicella Cl. Casa dei Bepi 2013 – Viviani

Amarone della Valpolicella Cl. De Buris Ris. 2009 – Tommasi Viticoltori

Amarone della Valpolicella Cl. Sant’Urbano 2015 – Speri

Amarone della Valpolicella Leone Zardini Ris. 2012 – Pietro Zardini

Amarone della Valpolicella Mai Dire Mai 2012 – Pasqua – Cecilia Beretta

Capitel Croce 2018 – Roberto Anselmi

Cartizze Brut V. La Rivetta – Villa Sandi

Colli Euganei Fiori d’Arancio Passito Alpianae 2016 – Vignalta

Colli Euganei Merlot Casa del Merlo 2016 – Il Filò delle Vigne

Colli Euganei Rosso Serro 2016 – Il Mottolo

Conegliano Valdobbiadene Rive di Ogliano Brut Nature 2018 – BiancaVigna

Custoza Sup. Amedeo 2017 – Cavalchina

Custoza Sup. Ca’ del Magro 2017 – Monte del Frà

Frank! 2017 – Barollo

Lugana Molceo Ris. 2017 – Ottella

Lugana Sergio Zenato Ris. 2016 – Zenato

Madre 2017 – Italo Cescon

Montello e Colli Asolani Il Rosso dell’Abazia 2016 – Serafini & Vidotto

Riesling Renano Collezione di Famiglia 2015 – Roeno

Soave Cl. Calvarino 2017 – Leonildo Pieropan

Soave Cl. Campo Vulcano 2018 – I Campi

Soave Cl. Monte Carbonare 2017 – Suavia

Soave Cl. Monte Fiorentine 2017 – Ca’ Rugate

Soave Sup. Il Casale 2017 – Agostino Vicentini

Soave Sup. Runcata 2017 – Dal Cero Tenuta Corte Giacobbe

Valdobbiadene Brut Ius Naturae 2018 – Bortolomiol

Valdobbiadene Brut Nature 2018 – Silvano Follador

Valdobbiadene Brut Nature Particella 232 2018 – Sorelle Bronca

Valdobbiadene Brut Rive di Col San Martino Cuvée del Fondatore Graziano Merotto 2018 – Merotto

Valdobbiadene Dosaggio Zero Vign. Del Faè 2018 – Canevel Spumanti

Valdobbiadene Extra Dry Giustino B. 2018 – Ruggeri & C.

Valdobbiadene Rive Di Refrontolo Brut Col Del Forno 2018 – Andreola

Valpolicella Ca’ Fiui 2018 – Corte Sant’Alda

Valpolicella Cl. Sup. Campo Casal Vegri 2017 – Ca’ La Bionda

Valpolicella Sup. Maternigo 2016 – F.lli Tedeschi

 

FRIULI VENEZIA GIULIA

 

Collio Bianco Fosarin 2017 – Ronco dei Tassi

Collio Bianco Giulio Locatelli Ris. 2017 – Tenuta di Angoris

Collio Chardonnay 2017 – Ronco Blanchis

Collio Friulano 2018 – Toros

Collio Friulano 2018 – Schiopetto

Collio Friulano Manditocai 2017 – Livon

Collio Malvasia 2018 – Villa Russiz

Collio Pinot Bianco 2018 – Doro Princic

Collio Pinot Bianco 2018 – Russiz Superiore

Collio Pinot Bianco Santarosa 2018 – Castello di Spessa

Collio Ribolla Gialla di Oslavia Ris. 2016 – Primosic

Collio Sauvignon 2018 – Tiare – Roberto Snidarcig

Desiderium I Ferretti 2017 – Tenuta Luisa

FCO Biancosesto 2017 – La Tunella

FCO Pinot Bianco Myò 2018 – Zorzettig

FCO Pinot Grigio 2018 – Torre Rosazza

FCO Sauvignon Zuc di Volpe 2018 – Volpe Pasini

Friuli Isonzo Pinot Bianco 2017 – Masùt da Rive

Friuli Isonzo Sauvignon Piere 2017 – Vie di Romans

Friuli Pinot Bianco 2018 – Vigneti Le Monde

Malvasia 2015 – Damijan Podversic

Ograde 2017 – Skerk

Ribolla Gialla Dosaggio Zero 2015 – Eugenio Collavini

Rosazzo Terre Alte 2017 – Livio Felluga

Tal Lùc Cuvée .1.2 – Lis Neris

Vintage Tunina 2017 – Jermann

 

EMILIA ROMAGNA

 

Callas Malvasia 2017 – Monte delle Vigne

Lambrusco di Sorbara del Fondatore 2018 – Cleto Chiarli Tenute Agricole

Lambrusco di Sorbara Leclisse 2018 – Alberto Paltrinieri

Lambrusco di Sorbara V. del Cristo 2018 – Cavicchioli

Reggiano Lambrusco Brut Cadelvento Rosé 2018 – Venturini Baldini

Reggiano Lambrusco Concerto 2018 – Ermete Medici & Figli

Romagna Albana Secco Vitalba 2018 – Tre Monti

Romagna Sangiovese Predappio Il Sangiovese 2018 – Noelia Ricci

Romagna Sangiovese Predappio Le Lucciole Ris. 2016 – Chiara Condello

Romagna Sangiovese Sup. Avi Ris. 2016 – San Patrignano

Romagna Sangiovese Sup. Predappio di Predappio V. del Generale Ris. 2016 – Fattoria Nicolucci

Romagna Sangiovese Sup. Primo Segno 2017 – Villa Venti

Romagna Sangiovese Sup. Tre Miracoli 2018 – Le Rocche Malatestiane

 

CENTRO
 

TOSCANA

 

Auritea 2016 – Tenuta Podernovo

Bolgheri Bianco Criseo 2017 – Guado al Melo

Bolgheri Rosso Sup. 2016 – Castello di Bolgheri

Bolgheri Rosso Sup. Grattamacco 2016 – Grattamacco

Bolgheri Rosso Sup. Le Gonnare 2016 – Fabio Motta

Bolgheri Rosso Sup. Orma 2017 – Orma

Bolgheri Rosso Sup. Ornellaia 2016 – Ornellaia

Bolgheri Rosso Sup. Sondraia 2016 – Poggio al Tesoro

Bolgheri Sup. Sassicaia 2016 – Tenuta San Guido

Brunello di Montalcino 2014 – Baricci

Brunello di Montalcino 2014 – Brunelli – Le Chiuse di Sotto

Brunello di Montalcino 2014 – Il Marroneto

Brunello di Montalcino 2014 – Pietroso

Brunello di Montalcino 2014 – Poggio di Sotto

Brunello di Montalcino Duelecci Est Ris. 2013 – Tenuta di Sesta

Brunello di Montalcino Lupi e Sirene Ris. 2013 – Podere Le Ripi

Brunello di Montalcino Pian di Conte Ris. 2013 – Talenti

Brunello di Montalcino Ris. 2013 – Le Macioche

Cabreo Il Borgo 2016 – Tenute Ambrogio e Giovanni Folonari

Caburnio 2015 – Tenuta Monteti

Carmignano Ris. 2016 – Tenuta Le Farnete/Cantagallo

Carmignano Ris. 2016 – Piaggia

Carmignano Santa Cristina in Pilli 2016 – Fattoria Ambra

Cepparello 2016 – Isole e Olena

Chianti Cl. 2017 – Tenuta di Arceno – Arcanum

Chianti Cl. 2017 – Riecine

Chianti Cl. 2017 – Vallepicciola

Chianti Cl. Famiglia Zingarelli Ris. 2016 – Rocca delle Macìe

Chianti Cl. Fontalpino 2017 – Fattoria Carpineta Fontalpino

Chianti Cl. Gran Selezione 2016 – Tenuta di Lilliano

Chianti Cl. Gran Selezione I Rialzi 2015 – Tenuta Perano

Chianti Cl. Gran Selezione Poggio Rosso 2015 – San Felice

Chianti Cl. Gran Selezione Riserva Ducale Oro 2015 -Ruffino

Chianti Cl. Gran Selezione V. del Sorbo 2016 – Fontodi

Chianti Cl. Gran Selezione V. Il Corno 2015 – Castello di Radda

Chianti Cl. Gran Selezione Villa Rosa 2016 – Famiglia Cecchi

Chianti Cl. Il Campitello Ris. 2016 – Monteraponi

Chianti Cl. Lamole 2017 – I Fabbri

Chianti Cl. Lamole di Lamole Et. Bianca 2016 – Lamole di Lamole

Chianti Cl. Lucarello Ris. 2015 – Borgo Salcetino

Chianti Cl. Ris. 2016 – Castello di Albola

Chianti Cl. Ris. 2016 – Castello di Volpaia

Chianti Cl. Ris. 2016 – Pomona

Chianti Cl. Ris. 2016 – Val delle Corti

Chianti Cl. Rocca di Castagnoli 2017 – Rocca di Castagnoli

Chianti Cl. V. Barbischio Ris. 2016 – Maurizio Alongi

Chianti Cl. Villa del Cigliano Ris. 2016 – Cigliano

Chianti Classico Gran Selezione 6.38 2015 – Fattoria di Valiano

Chianti Colli Fiorentini Badia a Corte Ris. 2016 – Torre a Cona

Chianti Rufina Nipozzano V. V. Ris. 2016 – Frescobaldi

Cortona Syrah 2016 – Stefano Amerighi

Francesca Romana 2016 – Terenzi

I Sodi di San Niccolò 2015 – Castellare di Castellina

Il Borro 2016 – Il Borro

La Regola 2016 – Podere La Regola

Le Pergole Torte 2016 – Montevertine

Maremma Toscana Oltreconfine 2017 – Bruni

Maremma Toscana Rocca di Frassinello 2017 – Rocca di Frassinello

Montecucco Rosso Ris. 2016 – Colle Massari

Montecucco Sangiovese Ad Agio Ris. 2015 – Basile

Morellino di Scansano Ris. 2016 – Roccapesta

Nobile di Montepulciano 2016 – Boscarelli

Nobile di Montepulciano 2016 – Podere Le Bèrne

Nobile di Montepulciano 2016 – Salcheto

Nobile di Montepulciano 2016 – Tenute del Cerro

Nobile di Montepulciano I Quadri 2016 – Bindella

Nobile di Montepulciano Le Caggiole 2016 – Poliziano

Nobile di Montepulciano Madonna della Querce 2015 – Maria Caterina Dei

Nobile di Montepulciano Simposio Ris. 2015 – Tenuta Trerose

Orcia Petruccino 2016 – Podere Forte

Oreno 2017 – Tenuta Sette Ponti

Paleo Rosso 2016 – Le Macchiole

Palistorti Rosso 2017 – Tenuta di Valgiano

Parrina Sangiovese 2018 – Tenuta La Parrina

Petra Rosso 2016 – Petra

Pinot Nero 2016 – Podere della Civettaja

Poggio alle Viole 2015 – Col di Bacche

Quinto Re 2016 – Gualdo del Re

Rosso di Montalcino 2016 – Le Ragnaie

Rosso di Montalcino 2017 – Salvioni

Solaia 2016 – Marchesi Antinori

Solus 2016 – Pianirossi

Suisassi 2016 – Duemani

Terre di Pisa Sangiovese VignaAlta 2016 – Badia di Morrona

Uno 2016 – Tenuta Carleone

Vernaccia di S. Gimignano Carato 2016 – Montenidoli

Vernaccia di S. Gimignano Ostrea 2017 – Mormoraia

Vernaccia di San Gimignano L’Albereta Ris. 2016 – Il Colombaio di Santa Chiara

Vin Santo di Carmignano Ris. 2012 – Tenuta di Capezzana

 

UMBRIA

 

Adarmando Trebbiano Spoletino 2017 – Giampaolo Tabarrini

Cervaro della Sala 2017 – Castello della Sala

Il Roccafiore 2016 – Roccafiore

Montefalco Rosso Mattone Ris. 2016 – Briziarelli

Montefalco Rosso Pomontino 2017 – Tenuta Bellafonte

Montefalco Rosso Ris. 2015 – Antonelli San Marco

Montefalco Rosso Ziggurat 2017 – Tenute Lunelli Castelbuono

Montefalco Sagrantino 2015 – Terre de la Custodia

Montefalco Sagrantino 25 Anni 2015 – Arnaldo Caprai

Montefalco Sagrantino Sacrantino 2015 – F.lli Pardi

Orvieto Cl. Sup. Luigi e Giovanna 2016 – Barberani

Ramìci Ciliegiolo 2016 – Leonardo Bussoletti

Torgiano Rosso Pinturicchio Ris. 2016 – Terre Margaritelli

Torgiano Rosso Rubesco V. Monticchio Ris. 2015 – Lungarotti

 

MARCHE

 

Arshura 2016 – Valter Mattoni

Castelli di Jesi Verdicchio Cl. Ambrosia Ris. 2016 – Vignamato

Castelli di Jesi Verdicchio Cl. Lauro Ris. 2016 – Poderi Mattioli

Castelli di Jesi Verdicchio Cl. San Sisto Ris. 2017 – Tenute San Sisto – Fazi Battaglia

Castelli di Jesi Verdicchio Cl. Utopia Ris. 2016 – Montecappone

Castelli di Jesi Verdicchio Cl. V. Il Cantico della Figura Ris. 2016 – Andrea Felici

Castelli di Jesi Verdicchio Cl. Villa Bucci Ris. 2017 – Bucci

Falerio Pecorino Onirocep 2018 – Pantaleone

Lacrima di Morro d’Alba Sup. Orgiolo 2017 – Marotti Campi

Offida Pecorino 2018 – Tenuta Santori

Offida Pecorino Artemisia 2018 – Tenuta Spinelli

Offida Rosso Vignagiulia 2016 – Emanuele Dianetti

Piceno Sup. Morellone 2015 – Le Caniette

Rosso Piceno Sup. Roggio del Filare 2016 – Velenosi

Verdicchio dei Castelli di Jesi Cl. Sup. Origini 2018 – Fattoria Nannì

Verdicchio dei Castelli di Jesi Cl. Sup. V. V. 2017 – Umani Ronchi

Verdicchio dei Castelli di Jesi Cl. Sup. Vign. del Balluccio 2017 – Tenuta dell’Ugolino

Verdicchio di Matelica 2018 – Bisci

Verdicchio di Matelica Cambrugiano Ris. 2016 – Belisario

Verdicchio di Matelica Collestefano 2018 – Collestefano

Verdicchio di Matelica Jera Ris. 2015 – Borgo Paglianetto

 

LAZIO


Fieno di Ponza Bianco ’17 – Antiche Cantine Migliaccio
Fiorano Bianco ’16 – Tenuta di Fiorano
Frascati Sup. Eremo Tuscolano ’17 – Valle Vermiglia
Habemus ’16 – San Giovenale
Montiano ’16 – Famiglia Cotarella
Poggio della Costa ’17 – Sergio Mottura
Roma Rosso Ed. Limitata ’15 – Poggio Le Volpi

 

ABRUZZO

 

Abruzzo Pecorino  2018 – Tenuta I  Fauri

Cerasuolo d’Abruzzo Rosa-ae  2018 – Torre dei Beati

Montepulciano d’Abruzzo 2018 – Villa Medoro

Montepulciano d’Abruzzo Colline Teramane Notàri 2017 – Nicodemi

Montepulciano d’Abruzzo Ilico 2017 – Illuminati

Montepulciano d’Abruzzo Mo Ris. 2015- Cantina Tollo

Montepulciano d’Abruzzo Organic  2018 –   Feudo Antico

Montepulciano d’Abruzzo Plateo Ris.  2015 – Agriverde

Montepulciano d’Abruzzo Podere Castorani Ris. 2015 – Castorani

Montepulciano d’Abruzzo Vign. Sant’Eusanio  2017 – Valle Reale

Supergiulia Pecorino 2017 – Luigi Cataldi Madonna

Trebbiano d’Abruzzo 2015 – Valentini

Trebbiano d’Abruzzo Castello di Semivicoli    2018 – Masciarelli

 

MOLISE

Molise Rosso Don Luigi Ris. 2015 – Di Majo Norante

 

SUD e ISOLE
 

CAMPANIA

 

Caiatì Pallagrello Bianco 2017 – Alois

Campi Flegrei Falanghina 2018 – Agnanum

Costa d’Amalfi Furore Bianco Fiorduva 2018 – Marisa Cuomo

È Iss Tintore Prephilloxera 2016 – Tenuta San Francesco

Falanghina del Sannio Janare Senete 2018 – La Guardiense

Falanghina del Sannio Svelato 2018 – Terre Stregate

Falanghina del Sannio Taburno 2018 – Fontanavecchia

Fiano di Avellino 2018 – Colli di Lapio

Fiano di Avellino Bosco Satrano 2017 – Villa Raiano

Fiano di Avellino Empatia 2018 – Donnachiara

Fiano di Avellino Pietramara 2018 – I Favati

Fiano di Avellino Tognano 2016 – Rocca del Principe

Greco 2018 – Pietracupa

Greco di Tufo Tornante 2018 – Traerte

Montevetrano 2017 – Montevetrano

Pian di Stio 2018 – San Salvatore 1988

Pompeii Bianco 2018 – Bosco de’ Medici

Sabbie di Sopra il Bosco 2017 – Nanni Copè

Sannio Sant’Agata dei Goti Piedirosso Artus 2017 – Mustilli

Taurasi Piano di Montevergine Ris. 2014 – Feudi di San Gregorio

Taurasi Puro Sangue Ris. 2014 – Luigi Tecce

Taurasi V. Macchia dei Goti Ris. 2015 – Antonio Caggiano

Terra di Rosso 2017 – Galardi

 

PUGLIA

 

Askos Verdeca 2018 – Masseria Li Veli

Castel del Monte Rosso V. Pedale Ris. 2016 – Torrevento

Don Antonio Primitivo 2017 – Coppi

Gioia del Colle Primitivo 17 Vign. Montevella 2016 – Polvanera

Gioia del Colle Primitivo Muro Sant’Angelo Contrada Barbatto 2016 – Tenute Chiaromonte

Idea 2018 – Varvaglione 1921

Negroamaro 2017 – Carvinea

Oltremé Susumaniello 2018 – Tenute Rubino

Primitivo di Manduria Lirica 2017 – Produttori di Manduria

Primitivo di Manduria Piano Chiuso 26 27 63 Ris. 2016 – Masca del Tacco

Primitivo di Manduria Raccontami 2017 – Vespa – Vignaioli per Passione

Primitivo di Manduria Sessantanni 2016 – San Marzano

Primitivo di Manduria Zinfandel Sinfarosa Terra Nera 2017 – Felline

Salice Salentino Rosso Donna Lisa Ris. 2016 – Leone de Castris

Salice Salentino Rosso Selvarossa Ris. 2016 – Cantine Due Palme

Taccorosso Negroamaro 2015 – Cantine Paolo Leo

 

BASILICATA

 

Aglianico del Vulture Don Anselmo 2016 – Paternoster

Aglianico del Vulture Gricos 2017 – Grifalco della Lucania

Aglianico del Vulture Il Repertorio 2017 – Cantine del Notaio

Aglianico del Vulture Re Manfredi 2016 Re Manfredi – Cantina Terre degli Svevi

Aglianico del Vulture Titolo 2017 – Elena Fucci

 

CALABRIA

 

Cirò Rosso Cl. Sup. San Felice Ris. 2017 – Librandi

Cirò Rosso Cl. Sup. Ris. 2015 – ‘A Vita

Grisara Pecorello 2018 – Ceraudo

Moscato Passito 2018 – Luigi Viola

 

SICILIA

 

Cerasuolo di Vittoria Giambattista Valli Paris 2017 – Feudi del Pisciotto

Contrada C 2017 – Passopisciaro

Eloro Nero d’Avola Fontanelle 2014 – Curto

Etna Bianco A’ Puddara 2017 – Tenuta di Fessina

Etna Bianco Alta Mora 2018 – Alta Mora

Etna Bianco Cavanera Ripa di Scorciavacca 2017 – Firriato

Etna Rosato Mofete 2018 – Palmento Costanzo

Etna Rosso 2017 – Tornatore

Etna Rosso Arcurìa 2017 – Graci

Etna Rosso Contrada Monte Serra 2017 – Benanti

Etna Rosso Feudo di Mezzo 2016 – Cottanera

Etna Rosso V. Barbagalli 2016 – Pietradolce

Etna Rosso Vico Prephylloxera 2016 – Tenute Bosco

Etna Rosso Vign. Monte Gorna Ris. 2013 – Nicosia

Faro 2017 – Le Casematte

Malvasia delle Lipari Passito 2018 – Caravaglio

Noto Nero d’Avola Santa Cecilia 2016 – Planeta

Passito di Pantelleria Ben Ryé 2016 – Donnafugata

Sicilia – Perricone Furioso 2016 – Assuli

Sicilia Bianco Maggiore 2018 – Rallo

Sicilia Bianco Nozze d’Oro 2017 – Tasca d’Almerita

Sicilia Catarratto Terre Rosse di Giabbascio 2018 – Centopassi

Sicilia Grillo Shamaris 2018 – Cusumano

Sicilia Grillo V. di Mandranova 2018 – Alessandro di Camporeale

Sicilia Mandrarossa Cartagho 2017 – Cantine Settesoli

Sicilia Nero d’Avola Saia 2017 – Feudo Maccari

 

SARDEGNA

 

Alghero Torbato Terre Bianche Cuvée 161 2018 – Tenute Sella & Mosca

Cannonau di Sardegna 2017 – Antonella Corda

Cannonau di Sardegna Cl. Dule 2016 – Giuseppe Gabbas

Cannonau di Sardegna Nepente di Oliena Pro Vois Ris. 2014 – F.lli Puddu

Capichera V. T. 2016 – Capichera

Carignano del Sulcis 6Mura Ris. 2016 – Cantina Giba

Carignano del Sulcis Sup. Terre Brune 2015 – Cantina di Santadi

Nuracada Bovale 2017 – Audarya

Terresicci 2014 – Cantine di Dolianova

Turriga 2015 – Argiolas

Vermentino di Gallura Sup. Costarenas 2018 – Masone Mannu

Vermentino di Gallura Sup. Sciala 2018 – Surrau

Vermentino di Gallura Sup. Soliànu – Tenuta Matteu 2018 – Andrea Ledda

Vermentino di Sardegna Stellato 2018 – Pala

 

Ticino

Ticino Merlot Carato ’16 – Vini Angelo Delea

Ticino Rosso Castello Luigi ’16 – Castello Luigi

 

 

 

 

 

Tutte le novità sui prodotti italiani tutelati

 
Disciplinari : Novità

 

MOSTRE FIERE EVENTI DEL VINO

 

Tutti i prodotti tutelati

18.09.2020

Elenco delle denominazioni italiane, iscritte nel Registro delle denominazioni di origine protette, delle indicazioni geografiche protette e delle specialità tradizionali garantite al 18/09/2020

Proposte di modifica

15.09.2020

Proposta di modifica del disciplinare di produzione della igp Carota dell'Altopiano del Fucino. Proposta di modifica ordinaria del disciplinare di produzione della docg Greco di Tufo,Fiano di Avellino e Taurasi

Eventi

10.09.2020

Le terre, le vigne, le ville è il nuovo libro, presentato a Villa San Fermo di Lonigo (VI), realizzato dal Consorzio Tutela Vini Colli Berici e Vicenza per celebrare il suo territorio.

Legge-12-12-2016 n 238

10.08.2020

Decreto-legge n. 76 del 16 luglio 2020, art.43 che modifica il testo dell'art. 38 del Testo unico del vino, legge n. 238 del 12 dicembre 2016. Disposizioni applicative

Modifiche temporanee

06.08.2020

Modifiche temporanee :Franciacorta DOCG, Chianti Classico DOCG, Morellino di Scansano DOCG, Barolo DOCG, Barbaresco DOCG

Olio Lucano

02.08.2020

Disciplinare di produzione di Olio Lucano Igp. Protezione transitoria accordata a livello nazionale alla denominazione «Olio Lucano» per la quale e' stata inviata istanza alla Commissione europea per la registrazione come indicazione geografica protetta.

Radicchio di Chioggia

27.07.2020

Modifica minore del disciplinare di produzione della denominazione «Radicchio di Chioggia» registrata in qualita' di indicazione geografica protetta in forza al regolamento (CE) n. 1025 del 17 ottobre 2008.

Provolone del Monaco Dop

22.07.2020

Il «Provolone del Monaco» ha un profondo legame con l'ambiente che si evidenzia in tutta la filiera del prodotto. L'allevamento dei bovini, infatti, nei Monti Lattari - Penisola Sorrentina risale al 264 a.C., epoca in cui i Picentini, i primi abitanti di questi monti, furono deportati dalle Marche dai vincenti Romani. I Picentini spostando dal territorio di origine i loro armenti e le loro masserizie trasformarono lo spazio sottratto ai boschi in terreno coltivabile, incominciando l'attività agricola e di allevamento di animali domestici, specialmente di bovini ad attitudine lattifera, al punto che per le eccezionali produzioni e qualità del latte i monti furono denominati «Lactaria Montes».

Piacentinu Ennese Dop

21.07.2020

Il “Piacentinu Ennese” è un formaggio a pasta compatta pressata ottenuto con latte ovino intero, crudo ad acidità naturale di fermentazione, prodotto dalle razze ovine autoctone siciliane Comisana, Pinzirita, Valle del Belice e loro meticci. La caratteristica peculiare del Piacentinu ennese consiste nell’aggiunta di zafferano al latte durante il processo di caseificazione. E' prodotto nell’intero territorio dei Comuni di Enna, Aidone, Assoro, Barrafranca, Calascibetta, Piazza Armerina, Pietraperzia, Valguarnera, Villarosa della provincia amministrativa di Enna.

Pecorino Siciliano Dop

21.07.2020

Il Pecorino Siciliano DOP è un formaggio di forma cilindrica a facce piane o leggermente concava quella superiore, a latte crudo e a pasta semicotta e viene immesso al consumo nelle tipologie Fresco, Semistagionato e Stagionato. Viene prodotto nell’ambito del territorio della Regione Sicilia.

Vino Nobile di Montepulciano

18.07.2020

È previsto l’inserimento dell’obbligo di riportare in etichetta il termine geografico più ampio «Toscana», in aggiunta alla denominazione di origine protetta «Vino Nobile di Montepulciano». La modifica consente di fornire una informazione precisa sulla provenienza geografica dei vini. La modifica riguarda il documento unico alla sezione 9 ed il disciplinare all’articolo 7.

Pecorino del Monte Poro Dop

17.07.2020

Il Pecorino del Monte Poro DOP è un formaggio di latte ovino prodotto in alcuni comuni della zona del Monte Poro in provincia di Vibo Valentia. E' stato iscritto nel registro europeo delle dop e igp con provvedimento del 7 luglio 2020

Mozzarella di bufala campana Dop

13.07.2020

Ecco da dove deriva il termine mozzarella : I primi riferimenti storici si hanno a partire dal XII secolo, quando i monaci del Monastero di San Lorenzo in Capua (Caserta) offrivano ai pellegrini una “mozza” o “provatura” accompagnata con un pezzo di pane. Il termine mozzarella deriva da ‘mozzare’ ed indica l’operazione che il casaro compie ancora oggi

Mele del Trentino IGP

06.07.2020

Il nome «Mele del Trentino» (IGP) è registrato.

Cose curiose

03.07.2020

“Primitivo”. Cosi lo chiamò, per la precocità della maturazione delle sue uve, colui che l'aveva selezionato, nel settecento, in un vigneto di proprietà della Canonica di Gioia del Colle: il primicerio don Francesco Filippo Indellicati.

Nuovi vitigni

28.06.2020

Modifiche ed integrazioni al registro nazionale delle varieta' di vite con DECRETO 9 giugno 2020 

Piacentinu Ennese

24.06.2020

DM 7684 del 18/06/2020 Designazione del “Consorzio Ricerca Filiera Lattiero-Casearia - CoRFiLaC” quale autorità pubblica incaricata ad effettuare i controlli per la denominazione di origine “Piacentinu Ennese”, registrata in ambito Unione europea.

Regolamento ue 251-2014

21.06.2020

Legislazione del vino : REGOLAMENTO (UE) N. 251/2014 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 26 febbraio 2014 concernente la definizione, la designazione, la presentazione, l’etichettatura e la protezione delle indicazioni geografiche dei prodotti vitivinicoli aromatizzati e che abroga il regolamento (CEE) n. 1601/91 del Consiglio

Finocchiona 12-06-2020

15.06.2020

Modifica del disciplinare di produzione della IGP Finocchiona

Amatriciana Tradizionale

14.06.2020

La denominazione «Amatriciana Tradizionale» (STG) è registrata con comunicazione di Bruxelles, il 6 marzo 2020

Formaggi

14.06.2020

Elenco aggiornato di tutti i formaggi italiani Dop/Igp con disciplinari di produzione

Veronelli 2020

17.10.2019

Guida Oro I Vini di Veronelli 2020

Gambero rosso 2020

06.10.2019

Elenco completo de I Tre Bicchieri della guida Vini d’Italia 2020 del Gambero Rosso

 

Parole importanti

STG 

Visita le cantine Docg della Val Vibrata

 

Ultimi aggiornamenti:

10.08.2020

Barolo Docg

 

Contiene  il decreto concernente la modifica temporanea del disciplinare di produzione della
denominazione di origine controllata e garantita dei vini “Barolo”.
 
La Docg “Barolo” è riservata ai vini rossi che rispondono alle condizioni ed ai requisiti stabiliti dal disciplinare di produzione, per le tipologie:  «Barolo», «Barolo» riserva, «Barolo» e «Barolo» riserva con una delle «menzioni geografiche aggiuntive» riportate al successivo art. 8 alle quali può essere aggiunta la menzione «vigna» seguita dal relativo toponimo o nome tradizionale. Devono essere ottenuti da uve provenienti dai vigneti composti esclusivamente dal vitigno Nebbiolo.
La zona di origine delle uve atte a produrre i vini Docg «Barolo» include l'intero territorio dei comuni di Barolo, Castiglione Falletto, Serralunga d'Alba ed in parte il territorio dei comuni di Monforte d'Alba, Novello, La Morra, Verduno, Grinzane Cavour, Diano d'Alba, Cherasco e Roddi ricadenti nella provincia di Cuneo.
 

Leggi tutto »

10.08.2020

Barbaresco Docg

 

Contiene le modifiche del decreto concernente la modifica temporanea del disciplinare di produzione della denominazione di origine controllata e garantita dei vini “Barbaresco”.

La zona di origine delle uve atta a produrre i vini Docg «Barbaresco» comprende l'intero territorio dei comuni di Barbaresco, Neive, Treiso (già frazione di Barbaresco) e la parte della frazione «San Rocco Senodelvio» già facente parte del comune di Barbaresco ed aggregata al comune di Alba con decreto del Presidente della Repubblica 17 aprile 1957, n. 482, ricadenti nella provincia di Cuneo.

 

Leggi tutto »

10.08.2020

Chianti Classico Docg

 

Contiene "Decreto concernente la modifica temporanea del disciplinare di produzione della  denominazione di origine controllata e garantita dei vini “Chianti Classico”. DM 30/07/2020 - La zona di produzione della DOP ”Chianti Classico”si estende per 71.800 ettari, è situata al centro della Regione Toscana e comprende parte del territorio delle province di Firenze (30.400 ettari) e Siena (41.400). In particolare fanno interamente parte della zona i Comuni di Greve in Chianti, Castellina in Chianti, Radda in Chianti, Gaiole in Chianti. Vi rientrano invece parzialmente i Comuni di San Casciano Val di Pesa, Tavarnelle Val di Pesa, Barberino Val d’Elsa, Castelnuovo Berardenga, Poggibonsi.Tale zona è delimitata con decreto interministeriale 31 luglio 1932, confermata e regolata autonomamente dall’articolo 6 del Decreto legislativo 8 aprile 2010, n. 61.

Leggi tutto »

10.08.2020

Franciacorta Docg

 

Contiene " Decreto concernente la modifica temporanea del disciplinare di produzione della denominazione di origine controllata e garantita dei vini “Morellino di Scansano”.
La zona di produzione delle uve, destinate alla elaborazione del vino a Denominazione di Origine Controllata e Garantita “Franciacorta”, ricade nella provincia di Brescia e comprende i terreni vocati alla qualità di tutto il territorio dei comuni di Paratico, Capriolo, Adro, Erbusco, Cortefranca, Iseo, Ome, Monticelli Brusati, Rodengo Saiano, Paderno Franciacorta, Passirano, Provaglio d’Iseo, Cellatica e Gussago, nonché la parte del territorio dei comuni di Cologne, Coccaglio, Rovato e Cazzago S. Martino che si trova a nord delle ex strade statali n. 573 e n. 11 e parte del territorio del comune di Brescia.

Leggi tutto »

10.08.2020

Morellino di Scansano Docg

 

Contiene le modifiche di Luglio 2020 - La zona di produzione delle uve rientra nella Regione Toscana e comprende integralmente il comune di Scansano e parte dei comuni di Campagnatico, Grosseto, Magliano in Toscana, Manciano, Roccalbegna, Semproniano, tutti ricadente in provincia di Grosseto.

Leggi tutto »

28.07.2020

delle Venezie Doc - Beneških okolišev

 

 

La zona di produzione delle uve atte a produrre i vini a denominazione d'origine controllata “delle Venezie” comprende la Provincia autonoma di Trento e le Regioni Friuli Venezia Giulia e Veneto.
L’elemento unificante nella storia vitivinicola delle Venezie è stata la presenza della Repubblica di Venezia le cui attività agricole si estendevano dalle terre d’Istria al Trentino. L’immagine del Leone infatti campeggia ancora sulle vecchie porte d’ingresso delle città “dominate dai commerci” dalla Serenissima o negli affreschi sui palazzi più importanti.

Leggi tutto »

18.07.2020

Riesi Doc

 

La zona di produzione ricade nella Regione Sicilia e comprende, in provincia di Caltanissetta, l’intero territorio amministrativo dei comuni di Butera, Riesi e Mazzarino.

Leggi tutto »

18.07.2020

Reno Doc

 

I terreni vocati alla qualità comprendono interamente o in parte i territori dei comuni di Imola, Dozza, Castel S. Pietro Terme, Castelguelfo, Medicina, Ozzano Emilia, Castenaso, Budrio, Granarolo Emilia, Bologna, S. Lazzaro di Savena, Bentivoglio, S. Giorgio di Piano, S. Pietro in Casale, Pieve di Cento, Castelmaggiore, Argelato, Castello d’Argile, Casalecchio di Reno, Calderara di Reno, Sala Bolognese, Zola Predosa, Crespellano, Anzola Emilia, S. Giovanni in Persiceto, S. Agata Bolognese, Crevalcore e Bazzano, ricadenti in provincia di Bologna e Ravarino, Nonantola, Castelfranco E., S. Cesario S.P., Savignano S.P. , ricadenti in provincia di Modena.

Leggi tutto »

18.07.2020

Reggiano Doc

 

La zona di produzione delle uve per l'ottenimento dei mosti e dei vini atti a essere designati con la denominazione di origine “Reggiano” ricade nella regione Emilia-Romagna e comprende parte del territorio della provincia di Reggio Emilia. I vini “Reggiano” Lambrusco (nelle diverse versioni frizzante, spumante, ecc.), possono essere prodotti su un vasto territorio che comprende 35 comuni della provincia. I vini “Reggiano” Lambrusco Salamino (nelle diverse versioni), “Reggiano” Rosso (nelle diverse versioni) e “Reggiano” Bianco spumante possono essere prodotti solo in particolari zone del territorio provinciale, più ristrette, che comprendono un numero più limitato di comuni.

Leggi tutto »

18.07.2020

Prosecco Doc

 

**Contiene modifiche del 31/07/2020

L’area di produzione dei vini della denominazione "Prosecco" comprende i territori delle seguenti province: Vicenza, Belluno, Treviso, Venezia, Padova, Pordenone, Udine, Gorizia, Trieste.

Leggi tutto »

18.07.2020

Primitivo di Manduria Doc

 

La zona di produzione delle uve atte alla produzione del vino “Primitivo di Manduria” ricade nelle provincie di Taranto e Brindisi.
In provincia di Taranto: Manduria, Carosino, Monteparano, Leporano, Pulsano, Faggiano, Roccaforzata, San Giorgio Jonico,San Marzano di San Giuseppe, Fragagnano, Lizzano, Sava, Torricella, Maruggio, Avetrana, e quello della frazione di Talsano e delle isole amministrative del comune di Taranto, intercluse nei territori dei comuni di Fragagnano e Lizzano. In provincia di Brindisi i territori dei comuni di Erchie, Oria e Torre S.Susanna.

Leggi tutto »

09.07.2020

Pornassio o Ormeasco di Pornassio Doc

 

La zona di produzione delle uve atte alla produzione dei vini a denominazione di origine controllata «Pornassio» od «Ormeasco di Pornassio» ricade nella provincia di Imperia. Comprende i terreni vitati dei comuni Aquila d'Arroscia, Armo, Borghetto d'Arroscia, Montegrosso Pian Latte, Ranzo, Rezzo, Pieve di Teco, Vessalico e, per il solo versante tirrenico, comuni di Mendatica, Cosio d'Arroscia e Pornassio in Valle Arroscia; comune di Molini di Triora in Valle Argentina e versante orograficamente ricadente in Valle Arroscia del comune di Cesio.

Leggi tutto »

I disciplinari dei vini italiani e degli alimenti tutelati

Top